Research & Development

Creiamo il futuro

Come quasi nessun’altra azienda, Assyst investe in high-tech e nei processi del domani. L’azienda è impegnata in ricerche nella simulazione umana, l’automazione dei processi nel fashion e l’integrazione del 3D in tutti i segmenti dell’industria del fashion. 

3D Digitization

ECOmmerce: Riduzione effettiva dell’impatto sull’ambiente attraveso la digitalizzazione della catena del valore tra produttore, distributore e consumatore finale nel commercio di abbigliamento online.

Paragonato alla vendita al dettaglio ed alle vendite su catalogo, la proporzione dei capi venduti online è in costante crescita. In relazione al tipo di prodotto, il tasso di reso nelle vendite online nel settore abbigliamento, attualmente va dal 25 al 50 per cento. Diversi servizi devono essere implementati, come Il trasporto a domicilio verso e dal cliente oltre a quelli relativi a trattamenti intensivi fino anche alla distruzione del prodotto, in caso sia stato ad esempio sporcato. Con tassi di reso fino al 50% in segmenti specifici, il commercio online presenta un consistente risvolto legato all’impatto ambientale, che deve essere risolto.
L’obietto dell’ECOmmerce è quello di ridurre l’impatto sull’ambiente riducendo i resi nelle vendite online, fornendo supporto ai clienti nella scelta della giusta taglia e dei capi sulla base di tecnologie di simulazione e visualizzazione – oltre che indirizzando le preferenze individuali di vestibilità. Questo approccio può anche essere esteso per raggiungere delle preselezioni ottimizzate per ciascun cliente, in modo da ridurre i resi del 50%.
Ecommerce è un progetto congiunto del German Denkendorf Institutes for Textile and Fiber Research (DITF) ed Assyst GmbH. Il progetto è finanziato dal German Federal Foundation for the Environment (DBU).

Virtual/Augmented Reality

Retail 4.0: Feedback del distributore virtuale e Shopping Aumentato come servizio digitale ad alta intensità nel processo di sviluppo e vendita

L'obiettivo del progetto di ricerca Retail 4.0 è lo sviluppo di una soluzione software modulare e scalabile che consenta al settore del commercio tessile e dell'abbigliamento di trasmettere prontamente il feedback sullo sviluppo delle collezioni al produttore e coinvolgere direttamente il cliente sulla base di una nuova shopping experience digitale.
Un'applicazione VR / AR con una connessione cloud è in fase di sviluppo per raggiungere questo obiettivo. L'applicazione supporta anche i dispositivi mobili e si basa su una soluzione per la simulazione 3D e la visualizzazione che è in uso oggi. A tal fine vengono progettati e implementati processi innovativi di comunicazione tra il rivenditore e il produttore. Se la raccolta è resa possibile nel punto vendita 1 (POS), vengono integrati metodi efficienti di feedback dal consumatore finale al produttore. Con il Retail 4.0 il consumatore finale sarà in grado di utilizzare i prodotti virtuali per la comunicazione nei social network. 
Il progetto congiunto Retail 4.0 è finanziato dal Ministero federale per l’istruzione e la ricerca, come parte del programma “Technology-based Service Systems”. 

Individualization

SmartScarCare: tessuti a compressione 3D graduata per la terapia delle ciccatrici

Nel 2014, sono state registrate dai centri per le ustioni in Germania e negli Stati Uniti, rispettivamente 1.843 e 40.000 vittime di ustioni. I bambini di età compresa tra 0 e 10 anni sono il principale gruppo a rischio di ustioni, con circa il 44%, seguiti da uomini di età compresa tra i 20 ei 50 anni a causa di incidenti sul lavoro. La terapia di compressione con tessuti compressivi medici è all'avanguardia nella prevenzione e nel trattamento delle cicatrici risultanti, ma questi tessuti sono attualmente disponibili solo in dimensioni standardizzate. La produzione di tessuti per compresse medicali personalizzate viene attualmente eseguita manualmente ed è molto dispendiosa in termini di tempo e costi.
Al fine di migliorare la cura dei pazienti ustionati e ridurre al minimo la formazione di cicatrici, il progetto è finalizzato alla ricerca di tessuti compressivi che possano essere prodotti industrialmente e personalizzati per il paziente sulla base di una scansione 3D che includa informazioni sul misure, compressione, struttura dei pori e microclimatizzaazione. Assyst sta attualmente lavorando al sottoprogetto "Simulation-Supported Functional Evaluation of Burn Garments".
Il progetto collaborativo SmartScarCare è in fase di sviluppo nell'ambito del programma "Individualized Medical Technology", sponsorizzato dal Ministero tedesco dell'Istruzione e della Ricerca.

Simulation

RealTex: Pre-processamento geometrico per aumentare la qualità ottica di immagine per mezzo di informazioni semantiche

Lo scopo del progetto RealTex era quello di sviluppare un sistema per il rendering realistico dei capi per la visualizzazione e lo sviluppo di prodotti virtuali. I richiesti parametri ottici del materiale per i materiali reali si sarebbero dovuti misurare automaticamente in pochi minuti usando un nuovo metodo di misurazione. Questi parametri servono come input per un nuovo rendering in tempo reale, che ne faccia uso per presentazioi foto realistiche virtuali dei capi di abbigliamento. Il risultato del progetto accellera in modo considerevole lo svilppo di nuovi capi di abbigliamento, poichè l’aspetto visivo può essere valutato per la prima volta in modo affidabile in anticipo sul prototipo, riducendo tempi e costi.  RealTex è un progetto di cooperazione ZIM con l’Università di Colonia delle Scienze Applicate. Sponsorizzato dal Ministero Federale per l’economia e la tecnologia sulla base di una risoluzione del Parlamento Tedesco.

Simulation

ParSIM: Simulazione parallela e accurata di capi di abbigliamento aderenti al corpo con parametri di misura dei materiali non lineari; sviluppo di un modello di materiale non lineare per la simulazione 3D di size & fit con riguardo a tensione, attrito e processamento parallelo

Lo scopo del progetto cooperativo era quello di estendere e specificare il modello di materiale esistente per la simulazione 3D della vestibilità dell’abbigliamento. Questo doveva essere fatto usando simulazioni in tempo reale per mappare la non linearità del comportamento delle forze tensive (frizione interna, viscoelasticità, plasticità) e del piegamento, e per immaginare la tensione fra i materiali nei processi di sovrapposizione multistrato. E’ stato sviluppato un metodo parallelo in tempo reale per la rilevazione delle collisioni che consente una rappresentazione del capo virtuale lungo tutte le fasi del processo, prendendo in considerazione la frizione tra più strati di tessuto. ParSIM-3D è un progetto di  cooperazione ZIM con l’Università per le tecnologie di Dresda. . Sponsorizzato dal Ministero Federale per l’economia e la tecnologia sulla base di una risoluzione del Parlamento Tedesco.

Simulation

0–Shrinkage: Sviluppo e implementazione di processi per l’adattamento automatico dei modelli ai valori di calo dei tessuti per l’abbigliamento

Lo scopo del progetto era quello di sviluppare algoritmi e procedure e di implementarli in prototipi, consentendo l'adattamento del modello ai tessuti utilizzati nella produzione in modo automatico in base a regole di modifica generalizzate. I modellisti sono ora in grado di costruire i pezzi senza prendere in considerazione i valori di calo (0 shrinkage) - devono solo assegnare ai pezzi le regole di modifica rilevanti una sola volta. I pezzi vengono adattati automaticamente solo ai materiali effettivamente utilizzati durante la produzione.
Ciò si traduce in enormi semplificazioni di processo e risparmi di tempo e costi per l'industria dell'abbigliamento. Promosso dal Ministero federale dell'economia e della tecnologia, basato su una risoluzione del parlamento tedesco.

Simulation

FFD: Nuovo motore di simulazione per la protitipia virtuale

Insieme ad altri sei partner internazionali, stiamo sviluppando una soluzione per la simulazione realistica di capi di abbigliamento, più veloce ed accurata (Simulazione del filato da tessuto a capo). Per garantire l’accesso più ampio possibile, la soluzione sarà disponibile come  piattaforma SaaS per la prototipia collaborative. Il progetto è finanziato  dall’Unione Europea all’interno del 7° programma quadro.

3D Avatars

EUROFIT: Integrazione, omogeneizzazione ed applicazione estesa dei dati antropometrici nei grandi bacini EU

La visione dietro EUROFIT è quella di esplodere l’enorme potenziale del database delle dimensioni del corpo 3D per l’industria dei beni di consumo europei. L’obiettivo è quello di creare una piattaforma online che consenta a designer e imprenditori di integrare facilmente i dati sulle forme del corpo 3D nel processo di sviluppo prodotto. Il lavoro di ricerca e sviluppo si focalizza sui metodi per l’analisi e la generazione delle forme del corpo 3D, su applicazioni specifiche per l’industria e su interfacce user-friendly.  Il progetto comprende 6 partner internazionli ed è finanziato dalla EU all’interno del 7° programma quadro di ricerca – www.eurofit-project.eu

3D Digitization

FASHION–ABLE: Produzione agile ed eco-efficiente di abbigliamento, scarpe e apparecchi correttivi personalizzati

per promuovere salute e benessere di diabetici (calzature), utilizzatori di sedie a rotelle (abbigliamento) e persone con problemi muscoloscheletrici (ortosi), all’incirca 75 milioni di persone nella EU. Il passaggio ad altri prodotti è assicurato. Il progetto è finanziato  dall’Unione Europea all’interno del 7° programma quadro. Noi siamo uno dei 14 partner internazionali del progetto – www.fashionable-project.eu

Individualization

CoReNet: Nuovi metodi, strumenti e tecnologie per lo sviluppo e la produzione di abbigliamento, calzature e accessori in piccolo lotti.

La produzione di abbigliamento per le esigenze individuali di specifiche nicchie di mercato è un’importante area di sviluppo futura per produttori europei di dimensioni medio piccole. Grazie alla diffusa digitalizzazione delle fasi di sviluppo e produzione, il progetto CoreNet crea la struttura per consentire produzioni in piccoli lotti, che siano redditizie, altamente  individualizzate ed ecologiche. Il progetto EU CoReNet unisce noi ed altri 12 partner internazionali con i quali creiamo una struttura di supply chain che  consente di collaborare strettamente uno con l’altro. Sponsorizzato dall’Unione Europea all’interno del 7° programma quadro www.corenet-project.eu

3D Avatars

AVATAR–4–SIM: Integrazione di avatar 3D da scansioni 3D nella visualizzazione del prodotto.

Al posto di avatar generici, utilizziamo modelli 3D accurati sulla base di scansioni 3D del corpo (scanatars) per fornire dimensioni e forme del corpo molto accurate per la visualizzazione e la valutazione della vestibilità dei capi. Sponsorizzato dal Ministero federale per l’economia e la tecnologia sulla base di una risoluzione del Parlamento Tedesco.

3D Digitization

MoDe3D: Nuova procedura per il design e l’alterazione interattiva dei pezzi nel 3D.

Vogliamo consentire di effettuare alterazioni sul pezzo digitale 3D. Le alteraioni saranno tracciate in tempo reale e trasferite al CAD 2D , creando un flusso continuo di lavoro in 2D e 3D. Questo si traduce in enormi risparmi di tempo e denaro nella produzione di abbigliamento. Sponsorizzato dal Ministero Federale per l’economia e la tecnologia sulla base di una risoluzione del Parlamento Tedesco.

Virtual/Augmented Reality

ViVoTex: Nuova procedura per lo sviluppo prodotto, con oggetti volumetrici racchiusi in un materiale tessile.

Oggetti conformati complessi, come le imbottiture e le spalline devono interagire in modo ottimale con la simulazione del tessuto esistente nella simulazione. Vogliamo realizzarlo con questo progetto e allo stesso tempo creare nuove possibilità per la visualizzazione di proprietà tessili complesse come i riflessi, la fusione di ombre e volumi. Promosso dal Ministero federale dell'economia e della tecnologia, basato su una risoluzione del parlamento tedesco.

3D Digitization

AMC–HQ: Piazzamento automatico basato sulle regole di piazzamento nel CAD.

Le informazioni che possono essere utilizzate per la creazione completamente automatizzata di piazzamenti sono incorporate durante la costruzione dei pezzi nel CAD. Questo permette ai produttori di abbigliamento di controllare la qualità attraverso regole di piazzamento definite, in tutto il processo fino al taglio. Sponsorizzato dal Ministero federale per l’economia e la tecnologia sulla base di una risoluzione del Parlamento Tedesco.  

Supportato da

  Project running

  Project closed

Sistemi Assyst srl
Via Mascagni 12
20020 Lainate-Milano
Italy
T: +39 02 937 6921
F: +39 02 935 71133
contact.it@assyst.de
www.assyst.de

Find us

Newsletter Subscription

 © Assyst GmbH | All rights reserved | Home | Imprint | General terms and conditions | Data privacy